Evento Finito

82 Visite

Dettagli dell’evento

Aggiungi al calendario 03/11/2019 06:30 PM 03/11/2019 08:00 PM Europe/Paris NobìlitaBooks: Pietro del Soldà e Vincenzo Moretti [FILOSOFIA E AZIENDA] admin false MM/DD/YYYY

Il ricchissimo programma di Nobìlita 2019 si arricchisce di 6 tappe all’interno delle aziende.

Abbiamo selezionato alcuni libri su vari aspetti legati al mondo del lavoro e desideriamo proporre al pubblico di Nobìlita un confronto con gli autori dei libri e un manager dell’azienda che ospita l’incontro.

In questo modo Nobìlita offre un percorso di pensiero completo attraverso 5 serate culturali, spostandosi poi da FICO per una giornata intera di formazione manageriale con 16 fra gli speaker più interessanti del momento, per terminare da OPIFICIO GOLINELLI nel clou del Festival.

Un percorso unico e straordinario offerto alle Persone Maiuscole di FiordiRisorse, ai lettori di SenzaFiltro e a tutti i cittadini che desiderano approfondire temi attuali in maniera informale e chiara per tutti.

11/3 – location in definizione: Pietro del Soldà (Filosofia al lavoro) Vincenzo Moretti (Novelle Artigiane)

Come può un pensatore vissuto venticinque secoli prima di noi influenzare la nostra ricerca della felicità? Cosa ha da dire a un ragazzo che non si riconosce in quello che fa, a chi si sente solo e non sa costruire un vero rapporto con gli altri, a chi è portato a credere alle fake news o a una politica impegnata a costruire nuovi muri? Partendo dalla sua esperienza di conduttore radiofonico, un mestiere fatto di domande e del confronto quotidiano con gli ascoltatori sui temi di attualità, Pietro Del Soldà ci accompagna lungo un viaggio sulle tracce di questa enigmatica figura. La sfida è quella di trovare nell’ironia e nelle contraddizioni di Socrate, protagonista dei Dialoghi del discepolo Platone, chiavi di lettura inedite e interpretazioni in grado di farci cambiare prospettiva sui nostri problemi, fornendo spunti da mettere a frutto in ogni ambito, dalle relazioni con gli altri alla politica. È la via del dialogo, del confronto che mette in discussione i pregiudizi e porta alla scoperta e alla cura di se stessi, perché – sostiene Socrate – «senza cura di sé non si è in grado di agire bene, e ancor meno di governare la polis».

In un mondo in cui si va di corsa, spesso rischiamo di dimenticare quanto possa essere bello abbandonarsi alla scoperta di nuove realtà, di fantasie e di fantasticherie momentanee; ma molto spesso non apprezziamo neanche la bellezza delle cose che abbiamo tutti i giorni davanti agli occhi.

Nelle sue Novelle ArtigianeVincenzo Moretti ci fa fare un viaggio in una continua alternanza tra mondo onirico e mondo reale, con un registro sereno e allo stesso tempo portatore di visioni e progetti per la comunità.

Nei tre racconti che compongono il libro: L’uomo che aggiustava le cose; Il sogno di Sofia e Le miniature di Luigino sono centrali i principi del lavoro ben fatto, la visione di una comunità basata sulla fiducia e sulla collaborazione reciproca tra le persone; e un’idea positiva dell’uomo e del futuro, concetti molto rari da trovare in persone sempre più arrabbiate e sfiduciate. “Nel lavoro non ci sono cose facili e non ci sono cose difficili, dipende dal modo in cui le fai, dalla capacità di tenere insieme la testa, le mani e il cuore”.

Ma c’è anche il principio che solo la conoscenza può dare davvero la libertà, solo ascoltando opinioni diverse dalla nostre potremo davvero accettare e rispettare le differenze, senza cadere nel bias di conferma per cui tendiamo a sovrastimare le informazioni o gli eventi che confermano le nostre decisioni o convinzioni, piuttosto che rimetterle in discussione.



https://www.eventbrite.it/e/biglietti-nobilita-2019-books-colloqui-di-lavoro-nelle-aziende-56879781959

Iscriviti su Eventbrite